Navigator: contratti non rinnovati – intervista all’avv. Cominotto

Tu sei qui:

Navigator: contratti non rinnovati, fallimento del RDC. Il ministero del Lavoro: “Impossibile un’ulteriore proroga”.

Come afferma Il Sole 24 Ore: Il loro incarico è scaduto il 31 ottobre e si pone il problema di come continuare a utilizzare queste figure professionali, almeno fino alla fine dell’anno. Un problema per il nuovo Governo, con il centrodestra che ha fatto della battaglia contro il Reddito di Cittadinanza un vessillo della propria campagna elettorale.

A fine aprile era scaduto il contratto di cococo. In 1.618 sono stati ricontrattualizzati da Anpal servizi per altri due mesi dal primo giugno al 31 luglio (il loro datore di lavoro sin dal 2019), come previsto dal Dl Aiuti. Le Regioni potevano prorogarli per altri tre mesi, fino al 31 ottobre, ma a carico delle risorse assegnate alle Regioni per rinnovare i centri per l’impiego. Cinque Regioni – Lombardia, Veneto, Campania, Piemonte e Umbria – hanno detto no: in 538 sono tornati a casa. Le altre hanno scelto la proroga fino al 31 ottobre.

Navigator: contratti non rinnovati. Parte dell’intervista dell’avv. Cristiano Cominotto, presidente di A.L. Assistenza Legale, su Telelombardia del Gruppo Mediapason, estrapolata dalla trasmissione New News condotta in studio e in diretta dalla giornalista Livia Ronca.

Per contattare gli avvocati di A.L. scrivere a info@alassistenzalegale.it

image_pdf Scarica articolo in formato PDF