Lavoro

Sei stato ingiustamente licenziato? Sei oggetto di mobbing, stalking o comunque vessazioni sul posto di lavoro? Ritieni che il tuo livello o il tuo inquadramento non siano corretti?

Senti comunque che c’è un qualche cosa che non va nel tuo rapporto di lavoro e stai cercando uno studio legale per ottenere il ristoro di tutti i danni che ti sono stati causati dal tuo datore di lavoro?

Noi ti aiuteremo a gestire ogni aspetto del diritto del lavoro e dei licenziamenti, del mobbing, dello stalking, del demansionamento e di ogni altro tipo di problematiche relative al diritto del lavoro. Ti saremo accanto in ogni adempimento dal momento della costituzione del rapporto di lavoro sino alla risoluzione dello stesso.

Cinque cose da sapere se ti licenziano

Che tu la riceva o non la riceva è esattamente la stessa cosa. Se non la riceverai a mano, ti verrà inviata per raccomandata. Al momento del licenziamento avrai comunque diritto al preavviso, che potrà essere lavorato oppure il tuo datore ti potrà richiedere di rimanere a casa, ma in quel caso il preavviso ti verrà corrisposto.

Giusta causa è il procedimento disciplinare; evidentemente il datore di lavoro ti accusa di esserti comportato in maniera irregolare. Giustificato motivo è il licenziamento per ragioni economiche o organizzative. In questo caso il datore di lavoro decide di rinunciare alla tua figura per ragioni organizzative o economiche. In entrambi i casi, tu avrai delle informazioni per valutare se effettivamente sussistevano le ragioni del licenziamento

Se il licenziamento è giustificato avrai diritto al preavviso, al TFR e all’indennità di disoccupazione (la cosiddetta NASPI). Se invece il licenziamento era ingiustificato, avrai diritto ad una serie di altri risarcimenti economici che dipendono dalla durata del tuo lavoro e dall’organizzazione dell’azienda per cui tu hai lavorato. Se invece il licenziamento era discriminatorio, avrai diritto ad essere reintegrato.

I termini per impugnare sono brevi. Dal momento del licenziamento hai 60 giorni per mandare una lettera per impugnare le ragioni del licenziamento. Dopodiché dovrai agire nei 180 giorni successivi. Avrai 30 giorni di tempo per ottenere il TFR ed avrai inoltre 68 giorni per chiedere la NASPI.

Chiama AL Assistenza Legale al numero 800 031 760. Non potrai gestire questa cosa da solo. Il diritto del lavoro è estremamente complesso e quindi avrai bisogno di un consulente che ti aiuterà passo per passo a risolvere questo tipo di situazione.

Hai bisogno di supporto legale?

Oppure scrivici.

Ti contatteremo entro 24 ore