Incidente causato da cane randagio, chi paga i danni?

Tu sei qui:

In caso di incidente causato da cane randagio chi paga i danni? Come ottenere risarcimento danni e cosa prevede la leggePuò capitare di essere stati vittime o di aver sentito parlare di un incidente causato da cane randagio e di chiedersi; ora chi risarcisce i danni? Queste situazioni sono molto più comuni di quanto si possa pensare, soprattutto nel periodo estivo durante il quale purtroppo molti amici a quattro zampe vengono tuttora abbandonati per le strade italiane. Trovandosi davanti uno di essi e cercando di non investirlo con il proprio veicolo si rischia di danneggiare se stessi, ma anche altri. Cosa prevede la legge in merito?

 

Incidente causato da cane randagio, la legge

La legge italiana che regolamenta il randagismo è la numero 281 del 1991, detta “Legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo”. Questa legge disciplina tutto ciò che ha a che vedere con la lotta al randagismo e la sua prevenzione, oltre a dare responsabilità alle singole Regioni italiane di regolamentare in materia di randagismo. E’ proprio in virtù della 281 e della legge regionale della Regione Puglia n.12 che in una recente sentenza un motociclista ha ottenuto un risarcimento danni da parte del Comune a causa di un incidente causato da un cane randagio.

Incidente causato da cane randagio, la sentenza

In questa sentenza, la numero 1402 del 17\03\2016 del Tribunale di Lecce, i giudici si sono espressi sul caso di un motociclista il quale, per evitare un cane randagio che transitava in mezzo alla strada, è caduto a terra riportando danni alla moto e gravi danni a se stesso. Danni che sono stati considerati gravi lesioni con rilevanti postumi permanenti. In base alla sopracitata legge 281 e alla legge regionale n.12, (dalla quale si evince che spetta al Comune, quale ente locale, la vigilanza sul territorio, e quindi l’individuazione dei cani randagi e la loro segnalazione alla ASL, nonché nella predisposizione di canili e d i risorse economiche per il sostentamento e la custodia degli animali ricoverati) il Tribunale ha condannato il Comune a risarcire i danni subiti dal motociclista.

 

Incidente causato da cane randagio, cosa fare?

Se si fosse vittima di un incidente stradale, esistono alcune prassi che sarebbe consigliabile seguire:

  • Cercare di mettere in sicurezza, per quanto la situazione lo permette, il luogo dell’incidente
  • Chiamare prima possibile i soccorsi e le forze dell’ordine
  • Non rilasciare alcun tipo di dichiarazione mentre si è in stato di shock
  • Contattare un avvocato
    affinchè i propri diritti vengano garantiti al meglio

AL Assistenza Legale

Dott. Claudio Bonato

www.alassistenzalegale.it

Incidente causato da cane randagio

 

 

image_pdf Scarica articolo in formato PDF