Risarcimento danni per incidente in bicicletta

Tu sei qui:

Risarcimento danni per incidente in biciclettaRisarcimento danni per incidente in bicicletta

Sono sempre più numerose le persone che, in sella alle loro biciclette, raggiungono il posto di lavoro o semplicemente si muovono in città per le loro commissioni.

Un numero dunque in continua crescita, nonostante l’Italia non si posizioni egregiamente nella classifica europea dei paesi a misura di ciclista.

In questi ultimi anni, vuoi per la crisi economica che ha travolto anche il Bel paese, si sta riscoprendo sempre più il vantaggio di utilizzare la bicicletta.

Non la si usa solo per l’indubbio beneficio fisico ma anche dal punto di vista del risparmio economico.

Risarcimento danni per incidente in biciclettaRisarcimento danni per incidente in bicicletta: un fenomeno in crescita

In un paese come il nostro, in cui il fenomeno è ancora agli albori, la tutela del ciclista è comunque prevista dalla legge.

Nelle nostre strade purtroppo mancano ancora piste ciclabili adeguate e ben delimitate. Per questo motivo numerosi sono gli incidenti che vedono coinvolti ciclisti e automobili.

Ad avere la peggio spesso sono i ciclisti. In questi casi è previsto un risarcimento danni per incidente in bicicletta?

Risarcimento danni per incidente in biciclettaRisarcimento danni per incidente in bicicletta: il Codice della strada

È imprescindibile che chiunque salga sulla sella di una bicicletta e si immetta in strada conosca le regole del Codice della strada.

Queste ultime infatti non valgono solo per gli automobilisti. Il Codice della strada stabilisce le norme che regolamentano il comportamento di ciascun utente della strada: dal pedone, al ciclista, dall’automobilista al guidatore di mezzi pesanti etc.

A stabilirlo in particolare è l’articolo 182 del Codice della strada, sulla circolazione dei velocipedi.

Risarcimento danni per incidente in biciclettaRisarcimento danni per incidente in bicicletta: alcune norme

Cosa fare allora in caso di incidente stradale? È possibile ottenere un risarcimento danni per incidente in bicicletta? Se si sono rispettate tutte le norme previste dal Codice della strada la risposta è sì.

Secondo la legge infatti il ciclista ha l’obbligo di percorrere la strada in un’unica fila, utilizzare dei dispositivi per rendersi ben visibile agli altri utenti della strada, tenere almeno una mano sul manubrio, segnalare la svolta con il movimento del braccio destro o sinistro a secondo della direzione che voglia prendere. Inoltre, il ciclista non dovrà farsi trainare o trainare altri veicoli e non dovrà percorrere la strada contromano.

Risarcimento danni per incidente in biciclettaRisarcimento danni per incidente in bicicletta: circolare sui marciapiedi?

Un punto di particolare interesse del Codice della strada, e che risulta utile in caso di incidenti in bicicletta, stabilisce che i ciclisti non possono circolare sugli spazi riservati ai pedoni (marciapiedi o aree pedonali).

Inoltre, i ciclisti hanno l’obbligo di attraversare le strisce pedonali spingendo a mano la propria bicicletta.

Qualora il ciclista non rispetti queste regole vedrà il suo indennizzo (qualora lo possa ottenere) dimezzato per concorso di colpa.

Risarcimento danni per incidente in biciclettaRisarcimento danni per incidente in bicicletta: cosa fare?

Se il ciclista rimane coinvolto in un grave incidente stradale cosa deve fare per ottenere un risarcimento danni per incidente in bicicletta?

Qualora non abbia infranto alcuna delle regole del Codice della strada ha il diritto di chiedere un congruo indennizzo per i danni subiti. In Italia, al contrario delle automobili, non è previsto stipulare un’assicurazione per le biciclette.

Pertanto, non sarà possibile stipulare una constatazione amichevole con l’automobilista coinvolto nell’incidente.

Risarcimento danni per incidente in biciclettaRisarcimento danni per incidente in bicicletta: la procedura

Per chiedere il risarcimento danni per incidente avvenuto a bordo della bicicletta sarà necessario scrivere una richiesta formale, una lettera, alla compagnia assicuratrice dell’automobilista coinvolto e responsabile del sinistro.

La lettera dovrà contenere:

  • I dati del ciclista
  • I dati del conducente della vettura che ha causato l’incidente
  • Una dettagliata descrizione della dinamica del sinistro
  • Il referto medico che indica il danno provocato dall’incidente

Quando si ha diritto a un risarcimento danni?

Per poter chiedere risarcimento danni devono sussistere questi punti imprescindibili:

  • Si deve aver subito un danno.
  • Vi deve essere un comportamento scorretto o illegittimo di qualcuno.
  • Deve esistere un nesso causale tra il comportamento scorretto e il danno subito.
  • Si deve poter provare che il nesso causale tra comportamento e danno sia effettivo.

Il consiglio, per chi abbia subito danni a causa di un incidente in bicicletta, è quello di rivolgersi a un avvocato per poter far valere al meglio i propri diritti.

Dott. Claudio Bonato www.alassistenzalegale.it 

Risarcimento dannier incidente in bicicletta

Hanno parlato di noi

Contattaci

Lunedì – Venerdì: 9.00 – 13.00 / 14.30 – 19.00

Lunedì – Venerdì:
9.00 – 13.00 / 14.30 – 19.00

image_pdf Scarica articolo in formato PDF