Risarcimento danni passeggero per incidente auto

Tu sei qui:

Risarcimento danni passeggero per incidente auto Risarcimento danni passeggero per incidente auto 

Qualora ci si trovi coinvolti in un grave incidente stradale è sempre opportuno essere a conoscenza dei propri diritti.

Come ben si sa, per ottenere un congruo indennizzo per i danni dovuti a un grave sinistro verificatosi sulla strada le regole sono ferree.

Per ottenere il risarcimento dall’assicurazione infatti, il guidatore deve essere nella ragione. Inoltre, è necessario riuscire a dimostrare la propria estraneità nella responsabilità del sinistro.

Risarcimento danni passeggero per incidente autoRisarcimento danni passeggero per incidente auto: il terzo trasportato

Se così non fosse, sarà suo onere pagare i danni fisici e materiali riportati durante l’incidente stradale.

Ma come ci si comporta nel caso in cui, a bordo della vettura coinvolta nell’incidente stradale, vi sia un passeggero? Quali sono le modalità per ottenere un risarcimento danni al passeggero per incidente in auto?

La figura del passeggero, per quanto riguarda il risarcimento danni, gode di una maggiore fortuna. Egli infatti ha sempre diritto a un congruo indennizzo.

Risarcimento danni passeggero per incidente autoRisarcimento danni passeggero per incidente auto: la Corte di Cassazione

Al passeggero verrà sempre elargito il risarcimento. Sia che la responsabilità sia della vettura sulla quale era a bordo o meno. Sia che le vetture siano o meno coperta da assicurazione.

Questo quanto è stato stabilito dalla sentenza 16477 del 2017 emessa dalla Corte di Cassazione.

Risarcimento danni passeggero per incidente autoRisarcimento danni passeggero per incidente auto: ebbrezza

Il passeggero ha il diritto ad essere risarcito se subisce un infortunio a causa di un sinistro stradale.

Egli verrà risarcito sia che si trovi a bordo della vettura che ha causato l’incidente, sia che si trovi a bordo della vettura vittima di sinistro.

Sarà risarcito inoltre sia che si trovi al posto riservato al passeggero nella parte anteriore della vettura, che nei sedili posteriori.

Risarcimento danni passeggero per incidente autoRisarcimento danni passeggero per incidente auto: il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada

Il Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada tutela non solo i passeggeri rimasti vittime di incidenti a bordo di vetture non assicurate, ma anche nel caso in cui la vettura che ha causato l’incidente non sia assicurata.

La legge ha inoltre stabilito che il passeggero ha il diritto di ottenere un congruo indennizzo per i danni patiti a causa di un grave incidente stradale anche qualora abbia pagato per il passaggio in auto.

Non solo, è recente una sentenza emessa dalla Corte di Cassazione che stabilisce il risarcimento al passeggero anche nel caso in cui abbia accettato un passaggio in macchina da una persona chiaramente ubriaca e l’incidente sia stato causato dalla guida in stato di ebbrezza.

Quando si ha diritto a un risarcimento danni?

 

Per poter chiedere risarcimento danni devono sussistere questi punti imprescindibili:

  • Si deve aver subito un danno.
  • Vi deve essere un comportamento scorretto o illegittimo di qualcuno.
  • Deve esistere un nesso causale tra il comportamento scorretto e il danno subito.
  • Si deve poter provare che il nesso causale tra comportamento e danno sia effettivo.

 

Il consiglio, per chi abbia subito danni a causa di un grave incidente in auto, è quello di rivolgersi a un avvocato per poter far valere al meglio i propri diritti.

 

AL Assistenza Legale

Dott. Claudio Bonato

www.alassistenzalegale.it

 

 

Risarcimento danni passeggero per incidente auto

image_pdf Scarica articolo in formato PDF