Risarcimento danni per pirata della strada

Tu sei qui:

Risarcimento danni per pirata della strada, come ottenere un indennizzo per un incidente cn un'auto pirata? Scopri come far valere i tuoi diritti.Cosa prevede la legge a proposito di risarcimento danni per pirata della strada? Quando un incidente stradale è causato da un’auto pirata, chi risarcisce i danni delle vittime?

Quando si parla di pirata della strada, si fa riferimento a un automobilista che, in seguito a un incidente, non si ferma sul luogo del sinistro, ma invece scappa senza prestare soccorso e ovviamente senza lasciare le proprie generalità. In casi come questo la legge italiana prevede comunque che le vittime di sinistri stradali vengano risarcite per quanto hanno subito.

A garantire questi risarcimenti sarà il Fondo di Garanzia Vittime della Strada. Quindi se si fosse vittime di un incidente stradale e il veicolo che lo ha causato si desse alla fuga, si sarà comunque tutelati e si avrà diritto a ottenere un indennizzo.

Ma non in tutti i casi.

 

Risarcimento danni per pirata della strada, cosa è necessario provare

Non in tutti casi il Fondo di Garanzia Vittime della Strada risarcirà le vittime di incidente causato da un pirata della strada.

Per poter ottenere il risarcimento danni, è infatti necessario riuscire a dimostrare che nel momento dell’incidente non si era nella condizione psicofisica di identificare il responsabile del sinistro. Quindi, se si fosse stati vittima di un incidente a seguito del quale un veicolo è scappato senza fermarsi, il conducente offeso dovrà dimostrare che in quella occasione ha fatto il possibile per annotarsi la targa del veicolo fuggito senza però riuscirci.

Altrimenti di essere stato nell’assoluta impossibilità di poterlo fare. Se questo non dovesse essere dimostrato, riuscire a ottenere un risarcimento danni potrebbe essere difficile. Anche se una soluzione è arrivata da una recente sentenza che ha fatto giurisprudenza.

Risarcimento danni per pirata della strada, la sentenza

La soluzione è stata data dal Tribunale di Roma, dodicesima sezione civile, nella sentenza numero 25819/15.

Qui i GiudiciRisarcimento danni per pirata della strada, come ottenere un indennizzo per un incidente cn un'auto pirata? Scopri come far valere i tuoi diritti. affermano che il danneggiato può sempre avvalersi di un testimone oculare che confermi quanto accaduto. In questo modo, con una testimonianza che accerti la dinamica dell’incidente, verrà fornita la prova necessaria per avere il risarcimento danni da parte della compagnia assicurativa delegata dal Fondo di Garanzia Vittime della Strada.

Quanto accaduto dovrà però essere comunque dimostrato. Non basterà quindi semplicemente affermare di essere stati urtati da qualcuno che non si sa chi sia e che sia immediatamente scappato.

Altrimenti risulterebbe facile il rischio di frodi ai danni del Fondo di Garanzia. La richiesta di risarcimento danni dovrà quindi essere accompagnata da un sufficiente quadro probatorio.

 

Risarcimento danni per pirata della strada, cosa è risarcibile?

E’ necessario tenere a mente che per legge, in un incidente stradale cagionato da veicolo o persona non identificato, il risarcimento è dovuto solo per i danni causati alla persona.

A meno che questi ultimi non siano gravi, in questo caso è possibile ottenere anche il risarcimento danni per le cose danneggiate, ma con una franchigia di 500 euro.

Cosa fare in caso di incedente stradale?

Se si fosse vittima di un incidente stradale, esistono alcune prassi che sarebbe consigliabile seguire:

  • Cercare di mettere in sicurezza, per quanto la situazione lo permette, il luogo dell’incidente
  • Chiamare prima possibile i soccorsi e le forze dell’ordine
  • Non rilasciare alcun tipo di dichiarazione mentre si è in stato di shock
  • Contattare un avvocato affinché i propri diritti vengano garantiti al meglio

 

 

AL Assistenza Legale

 

Dott. Claudio Bonato

 

www.alassistenzalegale.it

 

Risarcimento danni per pirata della strada

image_pdfScarica articolo in formato PDF