Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento

Tu sei qui:

Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento 

È recente la sentenza che fa luce sulle dinamiche risarcitorie nel divorzio.

La Corte di Cassazione si è infatti recentemente espressa riguardo il risarcimento danni che un coniuge ha diritto di chiedere qualora sia vittima di tradimento coniugale.

La sentenza della Corte, la numero 4470/18 del 23 febbraio 2018, tenta di spiegare quando il coniuge tradito ha diritto a chiedere un risarcimento danni, oltre al classico addebito.

Quando una coppia decide di separarsi, generalmente la causa è il tradimento di uno dei due coniugi.

Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento: i doveri della coppia

Uno tra i doveri che si instaura nel momento in cui due persone si sposano è proprio quello della fedeltà.

E non capita così raramente che una coppia scoppi a causa appunto dell’infedeltà del proprio partner.

Qualora il partner tradito decida di mettere la parola fine alla relazione, dopo aver scoperto il tradimento, nella maggior parte dei casi i giudici concedono alla vittima la separazione con addebito.

Ciò significa che il partner tradito non dovrà sostenere alcuna spesa per la separazione e il divorzio in sede processuale.

Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento: la decisione dei giudici

Tuttavia, si sa, le dinamiche che insorgono dopo un tradimento tra coniugi non sono certamente delle più serene e cristalline. I coniugi infatti possono esacerbare comportamenti già violenti o aggressivi, rancorosi o di grande sofferenza.

Pertanto, in taluni casi è possibile che il coniuge vittima di tradimento possa ottenere anche un congruo risarcimento danni per quanto patito a causa del comportamento del partner.

Questo tipo di risarcimento danni viene elargito in casi eccezionali dai giudici.

Tanto è vero che è necessario che la vittima dimostri di aver subito condotte estremamente gravi e pesanti, al punto da ledere i diritti fondamentali della persona.

Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento: i diritti della persona

Tra i diritti fondamentali che un tradimento può ledere si trovano

  • la riservatezza
  • la morale
  • la salute o l’integrità psico-fisica
  • la dignità
  • l’onore
  • la reputazione
  • la privacy

 

 

Quando si ha diritto a un risarcimento danni?

 

Per poter chiedere risarcimento danni devono sussistere questi punti imprescindibili:

  • Si deve aver subito un danno.
  • Vi deve essere un comportamento scorretto o illegittimo di qualcuno.
  • Deve esistere un nesso causale tra il comportamento scorretto e il danno subito.
  • Si deve poter provare che il nesso causale tra comportamento e danno sia effettivo.

 

Il consiglio, per chi abbia subito danni a causa di tradimento coniugale, è quello di rivolgersi a un avvocato per poter far valere al meglio i propri diritti.

 

AL Assistenza Legale

Dott. Claudio Bonato

www.alassistenzalegale.it

 

 

 

Risarcimento danni per divorzio a causa di tradimento

image_pdfScarica articolo in formato PDF