Incidente sugli sci: le leggi più recenti

Tu sei qui:

In questo articolo daremo spazio alle ultime novità in ambito giuridico relative agli incidenti sugli sci e le leggi più recenti. La stagione sciistica è in piena attività e, nonostante la neve si sia fatta attendere, gli appassionati di sci e montagna si stanno preparando per le prossime settimane bianche.

Ma prima di mettersi gli sci ai piedi è bene fare attenzione ai nuovi regolamenti e ai possibili incidenti che gli sport sulla neve possono causare. Ci sono infatti delle novità nella stagione 2022/23 per quanto concerne gli sciatori e per chiunque pratichi sport invernali su pista o fuori pista.

Responsabilità civile per danni causati a terzi negli incidenti sciistici

Quando si pratica lo sci è opportuno sapere come comportarsi qualora si rimanga vittima o si assista a un incidente su pista. E’ utile inoltre conoscere in quali circostanze è possibile chiedere un risarcimento danni per un incidente sugli sci. In primo luogo, però, prima di mettersi in pista si dovrebbero conoscere le regole base da rispettare per la tutela personale e degli altri utenti nelle piste da sci.

Dal rispetto delle regole emergeranno di conseguenza le responsabilità. Solo in questo modo si può comprendere quando e come chiedere un congruo risarcimento danni per incidente sugli sci.

Incidente sugli sci le leggi più recenti: dal 2022 è obbligatoria l’assicurazione

Il Decreto Legislativo n. 40 del 28 febbraio 2021 ha introdotto una regola per tutti gli sciatori, ad eccezione di chi pratica sci di fondo. Gli sciatori dovranno obbligatoriamente essere in possesso di un’assicurazione. Da un anno ormai, è in vigore infatti dal primo gennaio 2022, gli sciatori e anche chi pratica snowboard, devono essere assicurati con una polizza di responsabilità civile.

Attraverso la polizza lo sciatore copre la propria responsabilità qualora causi danni a terzi. Potrebbe sembrare complicato attivare una polizza per sciare in pace, tuttavia si può semplicemente acquistare in tutte le compagnie assicurative, presso gli impianti sciistici che offrono il servizio e potrà essere stipulata anche per la durata di un’unica giornata. Per chi non rispetta il Decreto Legislativo è prevista una pena pecuniaria che va da 100 a 150 euro.

Incidente sci le leggi più recenti

Obbligo di indossare il casco: il DL 40/2021

Per tutelare ulteriormente la sicurezza sulle piste da sci, inoltre, lo stesso Decreto Legislativo che introduce l’obbligo di avere una polizza di responsabilità civile, introduce anche l’obbligo di indossare il casco conforme alle caratteristiche indicate dal decreto ministeriale. La regolamentazione per contrastare gli incidenti prevede che questa norma sia valida esclusivamente fino ai 18 anni per chi pratica sci alpino, snowboard, slitta e slittino e telemark.

Incidente sci le leggi più recenti

Risarcimento danni su pista da sci

Come ogni sciatore sa, praticare sci alpino o snowboard è sempre rischioso, specialmente nelle giornate con maggior affluenza in pista.

Qualora si rimanga vittima di un incidente sugli sci, o mentre si pratica snowboard, si ha diritto a richiedere un risarcimento danni per incidente sciistico.

Può capitare infatti che altri sciatori raggiungano velocità sostenute ma non sappiano frenare in tempo e si scontrino con altri sportivi. Purtroppo, non esiste solo questo tipo di incidente sugli sci. A volte, causa di un sinistro sciistico può essere anche il gestore della pista da sci. Può capitare infatti che non vi sia un’adeguata manutenzione degli impianti: la legge prevede infatti che il gestore garantisca la totale sicurezza delle attività.

Se si è stati vittima di un incidente sulle piste da sci si potrebbe aver diritto a un risarcimento dei:

  • danni non patrimoniali: sono tutti quei danni che hanno leso l’integrità psicofisica.
  • danni patrimoniali: sono i danni che coprono eventuali spese mediche o le spese per riparare l’attrezzatura. Ma anche i danni subiti a causa del mancato guadagno per via dell’eventuale impossibilità di esercitare la propria normale attività lavorativa a causa dell’infortunio subito.

Conoscere cosa prevede la legge a tutela della propria incolumità è un ottimo punto di partenza per godersi le proprie vacanze sulla neve.

Hanno parlato di noi

Contattaci

Lunedì – Venerdì: 9.00 – 13.00 / 14.30 – 19.00

Lunedì – Venerdì:
9.00 – 13.00 / 14.30 – 19.00

Incidente sci: le leggi più recenti

image_pdf Scarica articolo in formato PDF