Gamba amputata per una distorsione, è possibile?

Tu sei qui:

Gamba amputataUna semplice e banale distorsione ad un piede può avere come epilogo una gamba amputata di un paziente? Di solito no, i traumi alle articolazioni, specie in persone giovani e in salute, si risolvono con una decina di giorni di medicazioni.

Non è andata affatto così per D.P., un giovane torinese di appena ventidue anni. E’ lui il protagonista di questa vicenda che ha dell’incredibile e che potrebbe entrare nel guinness dei primati per il numero di indagati coinvolti nell’inchiesta aperta dalla Procura.

  • Il giovane si era rivolto al CTO (Centro Traumatologico Ortopedico) lamentando una distorsione al piede destro, ne è uscito con una gamba amputata

Il ragazzo, la primavera scorsa, a causa di una distorsione al piede destro si è presentato presso il centro traumatologico ortopedico, comunemente noto come “CTO”, il principale ospedale traumatologico della città di Torino. Ne è uscito con una gamba amputata. In seguito a questo epilogo sconvolgente è stata aperta un’inchiesta per appurare le dinamiche interne all’ospedale che hanno portato alla tragica conclusione, inaspettata e dolorosa, specialmente per un giovane ancora pieno di vita e di progetti.

  • L’indagine della Procura di Torino su un possibile caso di malasanità

La Procura di Torino ha avviato un’indagine prendendo in esame tutti coloro i quali hanno avuto a che fare con il giovane durante il ricovero al CTO. In totale sono finiti sotto inchiesta ben 68 tra medici e personale ospedaliero tra i quali il direttore della traumatologia muscolo-scheletrica del Cto e il direttore del Dea del Cto. A questi si aggiungono anestesisti, alcuni chirurghi vascolari e altri sanitari.

  • Dovranno essere effettuate delle perizie per accertare eventuali responsabilità mediche

Il Pubblico Ministero ha consigliato agli indagati di nominare consulenti per far fronte all’incidente probatorio che avrà luogo a breve. Si prospetta un lungo processo dunque, dato il numero di persone coinvolte. Il tutto è sicuramente volto a fare luce su quanto accaduto all’interno del CTO e che avrebbe portato un giovane a passare il resto della sua vita menomato a causa di una gamba amputata.

Dott. Claudio Bonato

www.alassistenzalegale.it

AL Assistenza Legale – Errore medico

image_pdf Scarica articolo in formato PDF