Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata

Tu sei qui:

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiataCome ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata

Non solo guidando la propria vettura in strada si può incappare in incidenti rovinosi.

Chiunque sia in possesso di un’automobile infatti avrà avuto l’occasione di subire un danno anche a vettura ferma.

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata è una delle classiche domande che un possessore di automobile fa prima o poi alla propria società assicuratrice.

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiataCome ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata: la compagnia assicurativa

Può infatti capitare a chiunque di veder danneggiata la propria macchina parcheggiata, per colpa di un estraneo.

Che si tratti di un automobilista distratto che la danneggia uscendo da un parcheggio, o una fiancata rigata, i vetri in frantumi, uno specchietto divelto…sono solo alcuni degli episodi più o meno gravi che possono accorre alla propria auto.

Tutte queste tipologie di danno si verificano non solo in città, dove peraltro è sempre difficile possedere un garage o un box auto, ma anche nei paesi più piccoli.

Sorge dunque in chiunque risulti vittima di un simile danno chiedersi come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata.

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiataCome ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata: come procedere

Vediamo allora come procedere per ottenere un congruo indennizzo per i danni subiti.

Ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata non è affar di poco conto.

Sì perché le società assicurative non contemplano, all’interno delle classiche polizze di assicurazione (RCA), questo tipo di incidenti.

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiataCome ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata: la polizza atti vandalici

Infatti, esiste una polizza ulteriore e non obbligatoria che copre i cosiddetti atti vandalici, esattamente i danni di cui stiamo parlando.

Sottoscrivendo tale polizza, qualora si ritenga di aver subito un danno ci si dovrà rivolgere tempestivamente alle forze dell’ordine per denunciare il sinistro.

La tipologia di denuncia, se non si conosce l’autore dei danni alla macchina, può essere fatta contro ignoti. È bene ricordare però che per fare questo tipo di denuncia il tempo concesso per denunciare è di 90 giorni dal momento in cui si è verificato il sinistro.

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiataCome ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata: la denuncia

Nella denuncia sarà necessario inserire tutti i dati inerenti al misfatto:

  • dati personali
  • dati relativi al veicolo danneggiato
  • descrizione dettagliata dei danni riportati all’automobile.

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiataCome ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata: la perizia del tecnico

Una volta compilata e depositata la denuncia presso le forse dell’ordine (siano i Carabinieri o la Polizia di Stato), una copia del documento andrà consegnata presso la propria compagnia assicurativa tramite una raccomandata a/r.

L’assicurazione, una volta ricevuta la documentazione, provvederà a inviare un tecnico per valutare l’effettiva entità dei danni subiti al veicolo.

E, qualora questi approvi la richiesta, provvederà ad avviare il procedimento per ottenere il risarcimento danni alla vettura parcheggiata. Tale risarcimento potrà essere totale o parziale.

Ciò verrà stabilito dalla tipologia di contratto stipulato con la compagnia assicurativa.

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiataCome ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata: il caso

Anche se sono piuttosto rari, ci sono casi nei quali un automobilista distratto danneggia una vettura e lascia un biglietto con i propri dati per essere contattato e ripagare i danni che ha causato.

In questi casi, la compagnia assicurativa copre il danno.

Per ottenere un congruo indennizzo sarà sufficiente compilare il modulo di constatazione amichevole con l’automobilista colpevole del danno e ottenere in questo modo un indennizzo diretto.

Quando si ha diritto a un risarcimento danni?

 

Per poter chiedere risarcimento danni devono sussistere questi punti imprescindibili:

  • Si deve aver subito un danno.
  • Vi deve essere un comportamento scorretto o illegittimo di qualcuno.
  • Deve esistere un nesso causale tra il comportamento scorretto e il danno subito.
  • Si deve poter provare che il nesso causale tra comportamento e danno sia effettivo.

 

Il consiglio, per chi abbia subito danni a causa di incidente stradale, è quello di rivolgersi a un avvocato per poter far valere al meglio i propri diritti.

 

AL Assistenza Legale

Dott. Claudio Bonato

www.alassistenzalegale.it

 

 

 

 

Come ottenere risarcimento per danni alla vettura parcheggiata

image_pdf Scarica articolo in formato PDF