Risarcimento danni per la morte di un militare

Tu sei qui:

Risarcimento danni per la morte di un militareRisarcimento danni per la morte di un militare: era partito nemmeno ventenne, soldato dell’Esercito Italiano, per il fronte in Bosnia, ne è tornato malato e dopo nove anni di cure vane è deceduto. I genitori a distanza di anni aspettano ancora un risarcimento danni per la morte del loro figlio.

  • Risarcimento danni per la morte di un militare: diagnosticato un tumore alla tiroide e in seguita la leucemia

Ad A.D., pochi mesi dopo il suo rientro dalla missione, è stato diagnosticato un tumore alla tiroide e in seguita la leucemia, la cui possibile causa potrebbe risiedere nella contaminazione da uranio impoverito, un metallo pesante con il quale vengono da decenni assemblate armi e munizioni usate nei campi di battaglia e della cui tossicità molto si è discusso, tanto che nel 2001 l’allora capo del Tribunale Penale Internazionale per l’ex Jugoslavia, Carla Del Ponte, avrebbe definito l’utilizzo di queste armi un crimine di guerra.

  • Risarcimento danni per la morte di un militare: la possibile causa del decesso potrebbe risiedere nella contaminazione da uranio impoverito

Eppure non esiste legge che vieti o consenta l’utilizzo di uranio impoverito nella produzione di materiale bellico, nonostante i numerosi decessi e le denunce da parte di militari tornati a casa malati.

  • Risarcimento danni per la morte di un militare: le dichiarazioni della madre della vittima

La madre di A.D. racconta che “Era rientrato da sei mesi in Italia quando ha iniziato a stare male. Gli hanno diagnosticato un tumore Lo abbiamo portato all’ospedale di Pisa, ma poi è subentrata la leucemia che lo ha portato alla morte. Mio marito ha dovuto licenziarsi per poterlo assistere. Per curarlo abbiamo speso tutte le nostre risorse, ora attendiamo che almeno ci sia garantito da parte dello Stato il riconoscimento previsto dai giudici”. Da parte della Magistratura, quattro anni fa, era stata formulata una sentenza che garantiva il risarcimento danni alla famiglia, ma il Ministero della Difesa avrebbe ostacolato in più riprese l’attuazione della sentenza stessa.

  • Risarcimento danni per la morte di un militare: altre famiglie italiane aspettano giustizia per i loro figli deceduti o malati a causa di uranio impoverito

Nove anni sono passati, dalla scoperta della malattia, dalle peregrinazioni tra i vari ospedali e gli interventi chirurgici subìti, quattro dalla condanna della Magistratura eppure ancora il Ministero non ha attuato alcun provvedimento a favore della famiglia del militare. Come questa, numerose altre famiglie italiane aspettano giustizia per i loro figli deceduti o malati a causa di uranio impoverito.

Dott. Claudio Bonato

AL Assistenza Legale

www.alassistenzalegale.it

Risarcimento danni per la morte di un militare

image_pdf Scarica articolo in formato PDF