Risarcimento danni per discriminazione sul lavoro

Tu sei qui:

affariitalianiRisarcimento danni per discriminazione sul lavoro

Discriminazione sessuale sul luogo di lavoro e diritti dei lavoratori. La legge italiana tutela i lavoratori e prevede il risarcimento dei danni subiti.

Per sapere cosa prevede la legge, leggi l’articolo completo dell’avvocato Cristiano Cominotto di alassistenzalegale.it su affaritaliani.it

  

 

Quando si ha diritto a un risarcimento danni?

Per poter chiedere risarcimento danni devono sussistere questi punti imprescindibili:

  • Si deve aver subito un danno.
  • Vi deve essere un comportamento scorretto o illegittimo di qualcuno.
  • Deve esistere un nesso causale tra il comportamento scorretto e il danno subito.
  • Si deve poter provare che il nesso causale tra comportamento e danno sia effettivo.

Il consiglio, per chi abbia subito danni a causa di discriminazione sul lavoro, è quello di rivolgersi a un avvocato per poter far valere al meglio i propri diritti.

AL Assistenza Legale

Dott. Claudio Bonato

www.alassistenzalegale.it

Risarcimento danni per discriminazione sul lavoro

image_pdfScarica articolo in formato PDF