Avv. Spanò Giuseppe

Avvocato del Foro di Parma, patrocinante dinanzi a tutti i Tribunali e le Corti d’Appello italiani, la Corte di Cassazione e le altre Magistrature Superiori nonché la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo.
Laureato presso l’Università degli Studi di Parma nel 1994.
Iscritto all’Albo degli Avvocati di Parma dal 1999 e successivamente all’Albo speciale dei Cassazionisti.
Socio fondatore dello studio legale Spanò – Tangari Avvocati Associati.
Curatore del sub lemma “L’espropriazione per pubblica utilità” della rivista telematica Persona e Danno diretta dal Prof. Paolo Cendon.
Direttore della collana “Diritto e profili sociali” Key editore.
Coordinatore del Centro Studi ricerche e documentazione sui diritti delle persone.
Membro del comitato scientifico e docente del Master biennale in mediazione e risoluzione dei conflitti organizzato da Coinetica a.p.s.
Arbitro del Tribunale Arbitrale dell’Immobiliare e del Condominio.
Mediatore civile e commerciale ed Arbitro Italia Concilia.
Socio fondatore del network Mediation Lawyers.
Autore di diverse pubblicazioni nei settori del diritto civile e dell’espropriazione per pubblica utilità, fra le quali:
-“L’espropriazione per pubblica utilità” collana Diritto e profili sociali, Key Editore, 2018;
-“Responsabilità civile” Utet giuridica, 2017;
-“La disciplina del condominio” Key Editore, 2014;
-“Indennità e risarcimento nell’espropriazione di pubblica utilità” Key Editore, 2014;
-“Il procedimento espropriativo in generale” Cendon Libri ebook, 2013;
-“Le servitù prediali” Trattato Giuffrè, 2013;
-“Il tecnico forense: compiti del c.t.u., c.t.p., perito e arbitro” Giuffrè, 2012;
-“Il risarcimento nelle espropriazioni per pubblica utilità” Trattato dei nuovi danni volume VI, Cedam, 2011;
-“Vacanza rovinata e danni patrimoniali” Utet Giuridica, 2009;
-“Il consulente tecnico operatore di giustizia” Editore Retelegale, 2009;
-“Commentario al Codice Civile a cura di Paolo Cendon – Le servitù prediali art. 1027 – 1099” Giuffré Editore, 2008;
-“Commento al testo unico in materia di espropriazione per pubblica utilità” Giappichelli, 2004.